Venezia, Festival danza anche con film

Playtime di Jacques Tati, Pina di Wim Wenders, Mister Chocolat con Omar Sy e James Thierrée, An evening of Dance Construction di Simone Forti: sono alcuni titoli del ciclo di film, relativi non solo alla danza, ma anche al movimento, al ritmo, al corpo, in programma al 12/o Festival Internazionale di Danza Contemporanea (22 giugno-1 luglio) della Biennale di Venezia. Scelti dalla direttrice Marie Chouinard, i film - che si potranno vedere ogni pomeriggio nel Giardino della Marceglia all'Arsenale - colgono l'arte della coreografia in ogni espressione umana e offrono sguardi diversi sulla danza e sul mondo artistico, affiancando gli spettacoli in programma.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cessalto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...